Monero smascherata: la privacy è davvero garantita?

Credit to Author: Tiziana Carboni| Date: Tue, 03 Apr 2018 05:32:50 +0000

Una recente ricerca sulla tracciabilità nella blockchain di Monero suggerisce che le protezioni della privacy della valuta possono essere indebolite e in molti casi smantellate completamente.<img src=”http://feeds.feedburner.com/~r/sophos/dgdY/~4/HJfL71TmdeA” height=”1″ width=”1″ alt=””/>

Read more

I SophosLabs svelano i dati del Malware Forecast 2018

Credit to Author: Tiziana Carboni| Date: Tue, 07 Nov 2017 14:15:42 +0000

Se Windows è stato il sistema operativo più attaccato dal ransomware nel 2017, nemmeno Android, Linux e MacOS sono stati risparmiati. Sono due le famiglie di ransomware responsabili dell’89,5% di tutti gli attacchi intercettati sui computer dei clienti Sophos in tutto il mondo.<img alt=”” border=”0″ src=”https://pixel.wp.com/b.gif?host=news.sophos.com&#038;blog=834173&#038;post=43983&#038;subd=sophos&#038;ref=&#038;feed=1″ width=”1″ height=”1″ /><img src=”http://feeds.feedburner.com/~r/sophos/dgdY/~4/vGmiyRZG0fI” height=”1″ width=”1″ alt=””/>

Read more

Attacco ransomware Bad Rabbit: la risposta di Sophos

Credit to Author: Tiziana Carboni| Date: Wed, 25 Oct 2017 09:51:09 +0000

In queste ore è in corso un forte attacco ransomware denominato Bad Rabbit che sta colpendo Russia, Ucraina e altre parti d’Europa. Sophos sta monitorando gli sviluppi dell’attacco e seguiranno aggiornamenti. In attesa di ulteriori informazioni, condividiamo di seguito il commento Chester Wisniewski, principal research scientist di Sophos: “Era solo questione di tempo prima che qualcuno sfruttasse [&#8230;]<img alt=”” border=”0″ src=”https://pixel.wp.com/b.gif?host=news.sophos.com&#038;blog=834173&#038;post=43691&#038;subd=sophos&#038;ref=&#038;feed=1″ width=”1″ height=”1″ /><img src=”http://feeds.feedburner.com/~r/sophos/dgdY/~4/6Vg9w-3so74″ height=”1″ width=”1″ alt=””/>

Read more

Le organizzazioni contano i danni di Petya dopo la tempesta

Credit to Author: Sophos Italia| Date: Tue, 11 Jul 2017 11:39:32 +0000

L&#8217;ottimismo iniziale che il cyberattacco di Petya (o NotPetya / PetyaWrap) potesse essere una mera ulteriore copia dell&#8217;incidente straordinario di WannaCry di maggio è svanito &#8211; ora sembra che sia stato ugualmente serio per ragioni leggermente diverse. La società britannica di prodotti di consumo Reckitt Benckiser ha subito una interruzione di produzione che si prevede [&#8230;]<img alt=”” border=”0″ src=”https://pixel.wp.com/b.gif?host=news.sophos.com&#038;blog=834173&#038;post=40652&#038;subd=sophos&#038;ref=&#038;feed=1″ width=”1″ height=”1″ /><img src=”http://feeds.feedburner.com/~r/sophos/dgdY/~4/e2zDvww8nMA” height=”1″ width=”1″ alt=””/>

Read more